Occhiali Avegant, il retina display offre una definizione brillante

0001-dsc09032-1

Sino ad oggi non si è mai visto un prodotto simile a questo, e per Avegant, questa è un’ottima notizia.
Il prototipo iniziale del retina display virtuale (VRD) fornisce una definizione spaventosamente nitida e una immagine realistica anche con sorgenti a bassa risoluzione attraverso la proiezione diretta in ciascun occhio utilizzando una matrice composta di due milioni di microspecchi.

Non c’è schermo interno, sebbene il tuo cervello riceve il segnale come proiettato su un pannello da 80 pollici  visto da due metri e mezzo di distanza.
L’effetto non è completamente differente da ciò che si trova per altri prodotti, come gli occhiali Vuzix Wrap o HMZ della sony, anche se la qualità e complessivamente l’esperienza fa passare tutto il resto in secondo piano.

I ragazzi di engadget avevamo sentito parlare un pò del prototipo di Avegant, ma non avendo avuto la possibilità di provarlo, erano scettici.
Questa tecnologia è impossibile da dimostrare in qualsiasi altro modo e presenterà non poche difficoltà di commercializzazione per la squadra di progettazione.
Per chi fa parte del team la prova di dimostrazione tecnologica non è un problema, ma un modello per il consumatore arriverà molto presto, e quando questo accadrà, vorrai sicuramente provarlo.

Il modello che verrà prodotto, la cui spedizione è prevista nel primo trimestre del 2014, si discosterà dal prototipo che abbiamo provato questa settimana. Si prevede che avrà un peso significativamente inferiore, sarà meno ingombrante, avrà audio integrato e una batteria per l’alimentazione in movimento e sarà altrettanto potente, nonostante le modifiche di progettazione.

L’HMD, che può supportare contenuti di 240Hz (e non solo), si connetterà ad una varietà di fonti, lettori DVD, computer portatili, smartphone e consolle di gioco, e indipendentemente dalla qualità, le immagini dovrebbero apparire nitide e realistiche.
Servirà come dispositivo di puntamento VR durante il gioco, un pò come l’Oculus Rift, ma sarà altretettanto adeguata per i film e gli spettacoli televisivi, o anche per la navigazione in internet.

I ragazzi del sito engadget.com hanno guardato qualche minuto di Life of Pi a 720p in 3D, giocato un pò a Call of Duty e dato una occhiata a un video girato a 360 gradi su una rotatoria in Italia. Tutto è sembrato fantastico, e quest’ultima clip, che era stata ripresa da uno smartphone, era di soli 360 x 180 pixel.

HMD è stato progettato per rendere i supporti di uso quotidiano davvero fantastici, ma gli sviluppatori che i ragazzi di engadget hanno incontrato, il CTO Alan Evans e il CEO Edward Tang, prospettano anche una serie di contenuti che saranno creati appositamente per questo dispositivo. Immaginate di muovere la testa per guardarsi intorno durante la diretta radio di una partita di NFL, allo stesso modo esplorerete città lontane.
Non abbiamo alcuna informazione riguardo i prezzi, ma i prototipi saranno presentati al CES e il dispositivo potrà trovare un sito che lo finanzi entro i prossimi mesi.

Non vediamo l’ora di vedere una serie di filmati girati da Avegant durante i suoi voli in Asia o trascorrere una mezza giornata ad ammazzare zombies in qualche gioco incredibilmente coinvolgente.
0002-dsc09035-10003-dsc09039-10004-dsc09040-10005-dsc09015-10007-dsc09021-10006-dsc09019-10008-dsc09027-10009-dsc09028-1

Comunque qui sotto vi postiamo un video di test del dispositivo.

jackhead

Giacomo Testa redattore di Visori3d.com età 40 anni, metà dei quali passati a sperimentare invenzioni tecnologiche, appassionato di Videogiochi Online, collabora con il sito da due anni.

Tagged: