Costruisci il tuo visore 3d Fai da te

Oculus-Rift-DIY-guide-18

Questa guida è stata postata dal sito www.roadtovr.com noi di visori3d.com ci siamo limitati a tradurla in italiano.

Grazie a Rod Furlan, abbiamo una grande guida fai da te, la guida per costruirsi un visore simile ad Oculus Rift . All’interno troverete un elenco delle parti e tutti i passi necessari per costruire il proprio display di realtà virtuale.

Rod è un investitore, ricercatore di intelligenza artificiale, analista quantitativo, ed ex studente della  Singularity University. Potete saperne di più su di lui nel suo blog, Cortex Bit .

Discussione: Vedi questo thread nel forum  per domande e discussioni su questa guida  (in inglese)

Se non avete mai usato un visore di realta virtuale (HMD) sappiate che ci si ritrova in un’esperienza che non dimenticherete facilmente. In sostanza, il Rift si presenta con uno schermo molto grande che copre la maggior parte del vostro campo visivo, bloccando tutta la luce proveniente dal mondo reale. Il Rift è inoltre dotato di una potente tracker che misura i vostri movimenti della testa per aggiornare quello che si vede  - ad esempio, se si gira la testa a sinistra, l’immagine viene aggiornata per mostrare ciò che è a sinistra nel mondo virtuale. In sostanza l’esperienza di indossare il Rift è simile ad avere la testa circondata da uno schermo sferico.

Ciò che molte persone non sanno è che il Rift è iniziato come un progetto fai-da-te  di  Palmer Luckey , un singolo individuo di talento con una visione per un futuro in cui la realtà virtuale è accessibile e pervasiva. Il suo viaggio straordinario è un grande esempio di ciò che accade quando la passione incontra la determinazione verso la realizzazione di un’idea. Dopo  una campagna Kickstarter di grande successo , la versione per sviluppatori del Oculus Rift  è sulla buona strada per una prima fornitura in questo mese! (Marzo)

Se vi siete persi il progetto Kickstarter, è ancora possibile ordinare il kit di sviluppo Oculus Rift   qui .

Altrimenti, è possibile seguire le istruzioni riportate in questa guida per costruire il proprio visore 3d.

L’obiettivo non è di competere con il Rift in alcun modo. Il kit di sviluppo Rift ha un prezzo  abbastanza ragionevole e costruirsi il proprio non farà risparmiare i soldi. Questo HMD fai da te è anche improbabile che sia direttamente compatibile con il Rift ufficiale quindi se volete qualcosa che “funziona”, si dovrebbe optare per il modello ufficiale.

Parlando francamente, l’ Oculus Rift  è l’idea migliore per accedere nella Realta Virtuale. Se il Rift riesce, potremmo presto vivere in un mondo dove la realta virtuale sarà dilagante. Se falliscono, questa rinascita breve può finire per essere considerata l’ennesima falsa partenza per la realta virtuale.

Se non si vuole che questo accada, dobbiamo fare tutto il possibile per sostenere il Rift. Qui ci sono alcune cose che puoi fare:

  • Sviluppare applicazioni per il Rift, si può iniziare ora, non c’è bisogno di aspettare per l’SDK ufficiale.
  • Evangelizzare: scrivere post nei blog per dimostrare entusiasmo nel Rift, dirlo a tutti i vostri amici, contattare gli sviluppatori dei vostri giochi preferiti e chiedere di aggiungere il supporto Rift, ecc..

Allora perché dovremmo costruire il proprio HMD?

  • Perchè sono persona curiosa che ama costruire le cose e vuole saperne di più sulla Realtà virtuale.
  • Non ho mai costruito nulla e vogliono un progetto facile per iniziare.

1. Primi passi con il fai da te 

Non è necessaria nessuna esperienza precedente con l’elettronica o hardware di realtà virtuale per costruire il proprio Rift di ispirazione HMD seguendo le istruzioni che troverete in questa guida.

Se sei un tipo che ha dimestichezza con l’elettronica, sarai in grado di completare questo progetto in appena due ore.

Se invece è il tuo primo tentativo di costruire qualcosa, meglio vederlo come un divertente progetto da fine settimana .

Strumenti

  • Computer, preferibilmente con Windows Vista o 7 e dotato di almeno una GPU di fascia bassa e una uscita video HDMI
  • Coltello taglierino (assicurarsi che sia forte)
  • Righello in acciaio con fondo in sughero (in modo da non scivolare)
  • Stampante
  • Nastro da pittore,  nastro di schiuma core e del nastro isolante

Elenco delle parti

  • (1x)  5.6 “LCD, modello HV056WX1-100
  • (1x)  LVDS  LCD Control board  con un ingresso HDMI
    • È anche possibile acquistare da Ebay:  http://bit.ly/W9cNx8
    • Le immagini in questa guida utilizzano una scheda NT68674.5X, ma il modello esatto non è poi così importante.
    • Assicurarsi che viene fornito con un alimentatore e un foglio dati per documentare tutti gli ingressi / uscite.
  • (1x)  LVDS cavo per collegare il display alla scheda del controller
    • MOLTO IMPORTANTE : acquistare lo schermo LCD e la scheda del controller dallo stesso venditore e assicurarsi di chiedere al venditore di inviare il cavo pre-assemblato. I cavi LVDS possono essere molto difficili da costruire se non si ha molta esperienza di saldatura.
  • (2x)  2 “5x lente di ingrandimento tascabile con lente asferica
  • (1x) Tracker Hillcrest Freespace FSRK-USB-2 IMU
  • (1x)  Rocketfish ultra-sottile attiva cavo HDMI 10ft
    • Disponibile su Amazon
    • Ogni cavo HDMI sarà sufficiente, ma questo è molto sottile e grande per la mobilità.
  • (1x)   Smith Optics Occhiali SC lente chiara NERA
    • Disponibile su Amazon
    • Qualsiasi Occhiale da sci con visiera removibile saranno sufficienti; questo è particolarmente facile da lavorare.
  • (1x)  nero in schiuma fogli, 4mm

 

2. Assemblaggio e test dello schermo LCD

la parte anteriore dello schermo dovrebbe essere simile a questa foto:

Oculus-Rift-DIY-guide-2

E sul retro:

Oculus-Rift-DIY-guide-3

Per ora, lasciare il coperchio protettivo in plastica della fabbrica. Sul retro si trova il connettore che serve per la corrente, un mini-LVDS femmina che viene utilizzato sia per l’ingresso e l’alimentatore (evidenziato in rosso). Fare molta attenzione quando si manipola lo schermo, perché è piuttosto fragile e si può rompere, come ha fatto il creatore della guida.

Se siete curiosi, questo è come appare un pannello incrinato :

Oculus-Rift-DIY-guide-3 (1)

Quindi, cerchiamo di esaminare la scheda del controller. La scheda nella foto qui è un NT68674.5X.

L’utilizzo di questo modello esatto non è un requisito obbligatorio se si dispone di un foglio dati per la scheda che hai comprato (chiedere al venditore).

Ecco la parte anteriore della scheda NT68674.5X:

Oculus-Rift-DIY-guide-4

E sul retro:

Oculus-Rift-DIY-guide-5

E questo è il motivo per cui sono utili le schede con foglio dati.

Oculus-Rift-DIY-guide-6

Collegamento della scheda al display potrà essere il passo più semplice nella costruzione del tuo HMD o la più difficile.

Per semplificare si dovrebbe comprare lo schermo LCD e la scheda del controller dallo stesso venditore e chiedere l’apposito cavo LVDS. Altrimenti dovrete entrare in contatto con qualcuno con un background di elettronica e un sacco di esperienza di saldatura per aiutarti a costruire questo cavo.

Con il cavo LVDS a portata di mano, è necessario quindi consultare la scheda dati per trovare il modo corretto per collegarlo al display. Fate molta attenzione, alcune schede vi permettono di collegare il cavo in senso inverso e si potrebbe danneggiare il display, la scheda o entrambi.

Oculus-Rift-DIY-guide-6 (1)

Sulla scheda nella foto qui, il cavo LVDS deve essere collegato a due connettori maschi distinti, uno sul lato superiore destro della scheda per i dati e il connettore rosso in basso a destra per la corrente.

Oculus-Rift-DIY-guide-7

Fare molta attenzione quando si collega il cavo LVDS allo schermo. Il connettore maschio è molto piccolo ed è difficile dire da che parte è l’alto. Provare entrambi i modi con attenzione – non dovrebbe richiedere molta forza per farla scorrere in modo corretto.

Dopo aver ricontrollato tutti i collegamenti, è il momento di accenderlo!

Oculus-Rift-DIY-guide-8

Se tutto è in ordine, Windows dovrebbe riconoscere immediatamente i componenti assemblati come un monitor esterno. Dopodiché è necessario eseguire alcuni test per assicurarsi che il cavo LVDS non provochi disturbi allo schermo. Un buon cavo LVDS ha alcune coppie specifiche intrecciate per ridurre il rumore (artefatti).Tuttavia la maggior parte dei cavi si possono trovare su eBay non sono correttamente intrecciati e possono portare ad artefatti visivi. Per assicurarsi che il cavo sia buono, è necessario caricare più immagini sullo schermo LCD.

Se si notano artefatti, c’è un modo semplice per ridurli. Tutto ciò che serve è un po ‘di nastro adesivo ed un altra persona per aiutarti. In primo luogo, torcere delicatamente il cavo su se stesso, ma attenzione a non mettere troppa tensione e poi mentre si tiene  il cavo intrecciato, chiedere allìaltra persona di applicare del nastro adesivo in modo che rimarrà una torsione dopo che si lascia andare.

3. Montare il supporto per lenti e lo schermo

Qui la spiegazione diventa problematica perche la schiuma core è difficile da ritagliare nel giusto modo, noi vi consigliamo di saltare questo step e creare il supporto utilizzando il materiale a voi piu congeniale dove inserire lenti e schermo lcd, rispettando le distanze che troverete nei schemi in basso.

Se invece volete seguire la guida originale, allora comprate la schiuma core.

Se non avete mai lavorato con schiuma-core prima, vi consiglio di tagliare un piccolo pezzo di foglio e di praticare alcuni tagli rettilinei con il righello d’acciaio. Non è difficile, ma ci vuole qualche taglio preciso per ottenere il blocco.

Scarica il modello di taglio

Scarica modello di AutoCAD

Scarica schema PDF 

Nota importante : Una delle preoccupazioni per la costruzione di un HMD è che ognuno di noi ha una diversa distanza pupillare. Ci sono due modi per risolvere questo problema, uno è quello di rendere la distanza tra le lenti regolabili, che è abbastanza difficile con un budget fai da te, l’altro è quello di utilizzare ottiche con un ampia larghezza così la maggior parte le persone possono utilizzare il visore HMD senza regolazione . Quest’ultimo è il metodo utilizzato sia dal Rift e dal nostro progetto fai da te. Per la massima chiarezza ottica vi consiglio di prendere una misura del vostro IPD (distanza fra le pupille) e apportare le modifiche al file disponibile AutoCAD prima di passare alla fase successiva. Una volta aperto il file, si noterà una linea tratteggiata che collega il centro del ritaglio ai due circolari per gli occhi, facendo doppio clic su tale linea è possibile inserire il proprio IPD (in millimetri).

Il file PDF che useremo come guida per il taglio si presenta così:

Oculus-Rift-DIY-guide-9

Ritagliare e costruire la schiuma-core:

  1. Se sono state apportate modifiche al file di AutoCAD, convertiamolo in formato PDF.
  2. Scaricare e installare Adobe Reader o qualsiasi lettore di PDF che supporta la stampa in modalità “poster”.
  3. Assicurarsi di stampare al 100% del fondo scala, in modo “manifesto” e con cut-segni abilitato.
  4. Nastrare tutte le 4 pagine su un foglio da 4 millimetri di schiuma-core con del nastro adesivo trasparente.
  5. Tagliare le aperture  delle lenti. Il modo più semplice per tagliare un cerchio è quello di bloccare il foglio di schiuma-core su una pila di carta straccia, quindi utilizzare il coltello per perforare i cerchi delle lenti sul foglio, sempre assicurandosi che ogni foro si collega con quello precedente. Successivo girare il foglio intorno e utilizzare i piccoli fori sull’altro lato come guida per tagliare il cerchio collegando i puntini.
  6. Intaccare tutte le altre linee, con un taglio poco profondo – ma non tagliare ancora!
  7. Tagliare tutte le linee esterne per separare il guscio dal resto del foglio.
  8. Infine dovete fare i conti con le linee interne che sono le linee di piegatura e sono un po ‘più complicate dal momento che deve essere taglio a”v” leggero non profondo.

 

4. Aggiungere le lenti

Vista superiore della lente:

Oculus-Rift-DIY-guide-9 (1)

Vista dal basso:

Oculus-Rift-DIY-guide-10

Per separare la lente acrilica dalla sua imbracatura, è sufficiente rimuovere il sottile anello in gomma che lo tiene in posizione.

Oculus-Rift-DIY-guide-11

Ora prendete un minuto per guardare il profilo della lente ‘. Si noterà che un lato è più rotondo e ‘grasso’ rispetto all’altro. Tenete a mente per il prossimo passo perché il lato rotondo deve essere rivolto verso lo schermo LCD e il lato più sottile deve essere rivolto verso i vostri occhi:

Oculus-Rift-DIY-guide-12

la schiuma-core ritagliata avrà i due fori per gli occhi in fondo e tutte le linee di piegatura a taglio V sono rivolte verso il basso. Ora aggiungiamo un taglio per il naso.

Fissiamo le lenti con del nastro adesivo da pittore.

Ecco come dovrebbe presentarsi:

Oculus-Rift-DIY-guide-13

Osservando questa immagine, si noterà che il pezzo di nastro che ho usato sul lato sinistro della lente sinistra e sul lato destro della lente destra copre circa 1 centimetro di ciascuna lente. Vi consiglio di fare lo stesso e poi coprire quei due pezzi di nastro con un altro strato di nastro adesivo nero opaco – in questo modo  il vostro HMD sarà più coinvolgente.

5. Montare lo schermo

E ‘giunto il momento di aggiungere l’elettronica alla schiuma-core o al vostro involucro creato con materiale differente, inizieremo con l’aggiunta dello schermo.

In primo luogo, dobbiamo rimuovere la protezione dello schermo di fabbrica e con attenzione piegare queste alette di metallo verso l’alto dello schermo (verso lo schermo) circa 70 gradi ciascuna:

Oculus-Rift-DIY-guide-14

Ricordate che lo schermo LCD è piuttosto fragile, quindi è meglio rimuovere con attenzione la struttura in metallo dallo schermo (quindi con molta attenzione) prima di tentare di piegare le alette. Una volta fatto, si pone l’involucro in modo che le lenti sono in cima e tutti i v-tagli sono rivolti verso l’alto. Lo schermo deve essere registrato verso l’alto (con il cavo LVDS collegato correttamente) alla terza sezione del caso, contando dall’alto, che è quella con i lembi laterali.

Applicare il nastro intorno alla cornice in metallo dello schermo e fare attenzione a non applicare il nastro direttamente sullo schermo. Ora attenzione, utilizzare un pezzo di  biadesivo a schiuma per fissare la scheda LCD controller al lato opposto del foglio espanso dove avete registrato lo schermo.

Dovrebbe essere simile a questo:

Oculus-Rift-DIY-guide-15

E sul retro:

Oculus-Rift-DIY-guide-16

 

 

6. Montaggio del supporto sulla maschera da sci

Quest’ultimo passaggio non è complicato, ma comporta un sacco di nastro adesivo e un po ‘di tentativi ed errori. E ‘anche l’ultimo passo che vi separa dalla realtà virtuale immersiva.

Importante:  assicurarsi che lo schermo sia pulito prima di passare alla fase successiva!

Prima di tutto dobbiamo rimuovere la visiera trasparente dalla maschera da sci a buon mercato, ed applicarla in qualche modo all’involucro precedentemente creato.

Il tuo visore dovrebbe essere a posto, ora non rimane che provarlo per modificare le varie parti fino al raggiungimento di una buona visione.

Infine, è possibile utilizzare un pezzo di biadesivo in schiuma per fissare il tracker Hillcrest Freespace nella parte superiore o la parte inferiore del case.

Ecco alcune immagini del prodotto finale:

Oculus-Rift-DIY-guide-17

Oculus-Rift-DIY-guide-18

E ‘vivo!

Se hai fatto tutto fino a questo punto, ora è il momento di prendere il tuo nuovo HMD per un giro di prova.

Ecco un elenco di cose che si può provare oggi:

  • È possibile scrivere i propri giochi ed esperimenti di realtà virtuale utilizzando uno dei tanti motori 3D gratuiti disponibili.
  • Crysis 2 supporta nativo uscita SBS stereoscopico e in base al IPD, e potrebbe anche funzionare, almeno fare un tentativo!
  • Se Crysis 2 SBS funziona, è anche possibile utilizzare TriDef per attivare la modalità non nativa SBS per centinaia di altri giochi.
  • È possibile controllare questa applicazione demo:  http://bit.ly/SYLgdS
  • Prova i driver della comunità MTBS3D:  http://bit.ly/QTnz7h  e  http://bit.ly/Vlrvl7
  • Scrivi il tuo free-driver open source e condividilo con la comunità!